Formazione

da | Mar 16, 2021

In relazione al Piano per la Formazione Docenti degli Ambiti 21 e 22 di Rimini e per l’anno scolastico 2019 2020, con la presente si comunica l’avvio dell’Unità Formativa richiamata in oggetto. Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Antonia Carlini, Diligente Scolastico, ed è destinato ai docenti di scuola primaria di sostegno e curricolari, a tempo indeterminato e a tempo determinato, degli Ambiti territoriali 21 e 22 di Rimini. Per il programma dettagliato dell’unità formativa si rinvia a quanto descritto sullpiattaforma S.O.F.I.A. (ID corso 56392). (segue nella circolare allegata)

E-154 Piano per la formazione docenti Ambiti Territoriali 21 e 22 — Avvio Unità formativa B.E.S. in classe inclusione e didattica

Avvio unità formativa “B.E.S. in classe: inclusione e didattica” – Piano per la formazione docenti Ambiti Territoriali 21 e 22


 

Nell’ottica di un approccio sistemico, sviluppato dal Ministero dell’Istruzione in coerenza con le Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del Bullismo e Cyberbullismo – aggiornamento 2021 (nota prot. 482 del 18-02-2021) e in continuità con le precedenti Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo” del 2017 (nota prot. n. 5515 del 27-10-2017), nel richiamo della Legge n.71 del 2017 recante “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”, ogni Istituto scolastico, nell’ambito della propria autonomia, è invitato a nominare (o riconfermare) fino a due docenti referenti, per sostenere le strategie di prevenzione e contrasto del bullismo e cyberbullismo (seguono indicazioni nel documento allegato)

m_pi.AOODGSIP.REGISTRO-UFFICIALEU.0000774.23-03-2021

Le iniziative di formazione e di aggiornamento del personale docente ne assicurano la crescita professionale e contribuiscono a garantire il miglioramento continuo e la qualità degli interventi didattici ed educativi a tutti i livelli. In base alla legge 107/2015, dall’anno scolastico 2016/2017, per ogni docente, avrà inizio il piano obbligatorio di aggiornamento che prevede attività frontali, attività di ricerca e riflessione sulla professionalità, articolate in unità formative di 25 ore. Il nostro Istituto propone l’organizzazione delle seguenti attività formative e auto-formative, svolte sia internamente che in collaborazione e/o in rete con altri istituti della provincia:

Attività formativa Personale coinvolto Motivazione Priorità strategica correlata
Sicurezza Docenti e Personale ATA Rendere la scuola un luogo sicuro come previsto dalle disposizioni del Decreto Legislativo 81/2008. Promozione della cultura della sicurezza.

P.N.S.D.

(Piano Nazionale Scuola Digitale)

 

Docenti

Favorire il processo di innovazione tecnologica.

Sperimentare ambienti di apprendimento innovativi. Migliorare la qualità della didattica.

Sviluppo delle competenze digitali. Prevenzione e contrasto

della dispersione scolastica.

Inclusione Integrazione Docenti

Favorire l’inserimento e l’integrazione degli alunni stranieri e diversamente abili.

Garantire il successo formativo a tutti gli alunni.

Creare un ambiente di apprendimento che possa

valorizzare le specificità di ognuno

Potenziamento dell’inclusione scolastica e del diritto allo studio di tutti gli alunni.

Valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva aperta al

territorio.

Curricolo verticale per competenze Docenti

 

Elaborare un curricolo in continuità verticale fra i tre ordini di scuola. Favorire il raggiungimento delle competenze.

 

Valorizzazione e potenziamento delle competenze nei vari ambiti disciplinari.

Innovazione didattica Docenti Sperimentare nuove strategie didattiche (flipped classroom, peer tutoring, classi aperte, cooperative learning, piattaforme didattiche… )

Potenziamento di attività di laboratorio e sperimentazione di metodologie

laboratoriali.

Covid 19 – Sicurezza sul posto di lavoro Docenti e Personale ATA I corsi di sicurezza Covid tenuti dai Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione del nostro Istituto (ditta Monitor Engineering) mirano a far acquisire la consapevolezza di dover finalizzare l’organizzazione alla gestione più efficace per le emergenze e i rischi legati al Coronavirus Promozione della cultura della sicurezza.