Progetto d’Istituto. Ho a cuore…

A.S. 2021/2022

Ho a cuore…

Progetto trasversale di istituto

FINALITA’

  • Aiutare gli alunni a scoprire le diverse dimensioni della propria identità, a ricercare le proprie radici e a confrontarle con quelle altrui.
  • Aiutare gli alunni ad acquisire sicurezza in se stessi.
  • Incoraggiare ad affrontare positivamente i conflitti e i cambiamenti riconoscendo la necessità di regole per stare bene insieme anche alla luce del nuovo contesto.
  • Incoraggiare la scoperta delle proprie attitudini e dei propri strumenti conoscitivi per condividere la personale visione del mondo con gli altri.
  • Esercitare la scelta consapevole.
  • Suscitare negli allievi la capacità di compiere viaggi nella fantasia, nella memoria, dentro se stessi, nel mondo e nel futuro.
  • Avviare alla capacità di orientarsi e collocarsi nello spazio e nel tempo utilizzando conoscenze e strumenti concettuali e metodologici per agire consapevolmente nella realtà.
  • Educare gli alunni alla valorizzazione e alla gestione dell’errore e delle difficoltà come potenziali risorse nel percorso di crescita personale e della comunità.
  • Sviluppare il pensiero creativo e divergente.

 

PROGETTO D’ISTITUTO Ho a cuore…

OBIETTIVI

  • Riconoscere la bellezza di luoghi, momenti, emozioni condivise…
  • Abituare l’allievo ad esprimere i pensieri senza il timore del giudizio.
  • Discutere le proprie idee e confrontarle con gli altri per il raggiungimento di uno scopo condiviso.
  • Ipotizzare, organizzare, realizzare un progetto.
  • Collaborare con i compagni e con gli insegnanti per la riuscita di un progetto comune.
  • Attivare stimoli e risposte per allargare il bagaglio di conoscenze.
  • Conoscere e utilizzare i vari registri comunicativi.
  • Costruire consapevolmente il proprio percorso conoscitivo e operativo riconoscendo le possibilità e i limiti del contesto in cui si opera.

 

COMPETENZE TRASVERSALI

  • L’alunno sa interpretare, comprendere ed esprimere concetti, informazioni, vissuti personali ecc. attraverso diversi linguaggi (comunicativi, sonori, visivi).
  • Sa analizzare dati e fatti della realtà, formulare delle ipotesi, scegliendo gli strumenti adeguati e ne verifica l’attendibilità. 
  • Sa affrontare e risolvere con spirito di iniziativa problemi e situazioni di varia natura.
  • Dimostra originalità, creatività e intraprendenza nella pianificazione e gestione dei progetti.
  • È in grado di cercare e di procurarsi nuove informazioni e impegnarsi con entusiasmo in nuove conoscenze anche in modo autonomo.
  • Dimostra interesse e curiosità nei confronti del mondo aprendosi alla possibilità di partecipare a differenti esperienze culturali, valorizzando la diversità.

 

CONTENUTI  
Vengono qui presentate alcune indicazioni generali fornite dagli insegnanti, i cui progetti saranno poi declinati nei vari ambiti e aspetti strutturali, legati alle esigenze delle classi e degli ordini scolastici.

Infanzia, primaria:

  • Aiutare il bambino a prendere consapevolezza della propria identità personale attraverso l’incontro con l’altro anche se diverso.
  • L’importanza di acquisire corrette abitudini alimentari e allargare le proprie abitudini, di sperimentare nuove conoscenze e gesti nella socialità e nel confronto che avviino ad una corretta ed equilibrata alimentazione.
  • “Pensare con le mani” soddisfare i bisogni di fare, creare ed esprimersi dei piccoli che frequentano la scuola dell’Infanzia e sviluppare nei bambini le abilità di manipolazione fine.
  • Imparare l’accettazione e la tolleranza verso se stessi e verso gli altri.
  • Imparare a rafforzare la propria autostima cercando di superare le situazioni di disagio emotivo
  • Imparare a prendersi cura di sé e degli altri, di materiali, luoghi, momenti, emozioni…
  • Aprire il proprio sguardo per sentirsi parte di una comunità di cui diventare gradualmente responsabili. 
  • Diffondere l’amore per la lettura e la scrittura, proponendo progetti di supporto alla didattica incentrati su valori fondamentali e quanto mai attuali come l’inclusione e l’amicizia, la resilienza, la tutela dell’ambiente, salute e sport
  •  

Secondaria:

Sezione di Montescudo: “Bisogna cercare nell’ordinario, l’inatteso, lo straordinario. Suggerirli, senza imporli” Balthus

Prendersi cura di luoghi e contesti
Nel cuore del territorio: percorso creativo di scrittura e arte sui luoghi in cui vivo (classe prima)
Ho a cuore…il territorio in cui vivo. Lasciamo che la natura e la nostra città diventino non solo le nostre aule, ma anche le nostre maestre.
Je me soucie de (I CARE..) la défense de l’environnement et des animaux: les parcs nationaux en France. 
“Un pianeta meno inquinato dipende anche da me, te, noi!” Da un sistema di produzione lineare alla società industriale a ciclo circolare.
Mi prendo cura dell’ambiente – Raccolta differenziata e riciclo (classi prime)
Mi prendo cura del mio benessere – L’alimentazione sana (classi seconde)
Mi prendo cura del pianeta – Il cambiamento climatico (classi terze)
LAUDATO SI’ – Enciclica di Papa Francesco sulla cura della casa comune –
Dio si prende cura dell’uomo ponendolo al vertice della creazione. (classi prime)
San Francesco e la cura del creato. Rinuncia a possedere il mondo per gioire di tutte le creature. (classi seconde)
La cura della casa comune significa proteggere la terra, attenzione per i poveri, adottare uno stile di vita responsabile. (classi terze)
Costruire un percorso: esperienza, riflessione, orientamento
Al centro del mio percorso che ho a cuore: riflessioni consapevoli sul proprio operato creativo.
Io ho a cuore la musica perché mi permette di esprimere liberamente le mie emozioni: ascolto ed esprimo.
“Nella prospettiva del cuore…il mio futuro” (classe terza )
“Uno sguardo sul cuore del mio futuro” (classi seconde )
La cura delle relazioni: rispettare, proteggere, promuovere
Ho a cuore la mia famiglia e i miei amici. Important people in my life. (Classi prime)
Ho a cuore la mia città.  Let me show you the most beautiful places in my town. (Classi seconde)
Ho a cuore l’ambiente che mi circonda.  What can we do to protect the environment? (Classi terze)
Ho a cuore me stesso. (classe prima)
Attività per riflettere non solo sulle proprie difficoltà, ma soprattutto sulle potenzialità attraverso le qualità personali che sono poi di tutti.
Ho a cuore… me stesso e gli altri (Classe terza)
La scoperta di se stessi e delle proprie virtù per contrastare ogni dipendenza e raggiungere un livello di maturazione per poter, poi, prendersi cura degli altri e del mondo (ambiente) 

Plesso M. Gabellini “Ho a cuore…i diritti di tutti.”

Ogni docente svilupperà la tematica valorizzando le peculiarità della propria disciplina e delle proprie classi.
Alcuni contenuti prevedono percorsi interdisciplinari.

Ho a cuore…

  • I diritti delle donne: parità di genere
  • Viaggio nei diritti della persona
  • Il diritto all’istruzione
  • I diritti dell’ambiente: inquinamento, tutela e rispetto ambientale
  • Il clima e l’ambiente, raccolta differenziata e sostenibilità
  • I diritti all’inclusione: il diritto allo sport

Incontri con la polizia di Stato:
“Questo non è amore” e “Responsabilità in rete”

Progetto d’Istituto. Ho a cuore…

A.S. 2019/2020

La Bellezza

Gli alunni, gli insegnanti e gli educatori del nostro Istituto comprensivo condividono un percorso di crescita educativa, sociale ed emotiva orientato all’armonia, al rispetto e alla collaborazione, tra tanti occhi che si guardano e tante mani che si cercano, in un’intesa volta a dare un nome ed un’anima alla Bellezza e alle sue mille sfaccettature.

 Caratteristiche del progetto

 

Con la chiusura delle scuole a causa del coronavirus, molti progetti sono continuati “online”, seguendo le modalità della didattica a distanza. L’auspicio è che essi possano riprendere in modo “tradizionale”, ristabilendo così quella prossemica di contatto che è parte essenziale del rapporto educativo e di fiducia tra insegnanti, alunni e genitori. 

A breve verranno evidenziati i progetti ultimati anche nella modalità “a distanza” 

 

    Scuola dell’Infanzia

Si veda la sezione  Didattica a Distanza

 

          

 

Scuola Primaria

Si veda la sezione  Didattica a Distanza

Scuola Secondaria di I grado

Si veda la sezione Didattica a Distanza

Progetto d’Istituto. Ho a cuore…

Il Viaggio

a.s. 2018/2019

Caratteristiche del progetto

 

 

    Scuola dell’Infanzia

La Scuola dell’Infanzia “Bambi” presenta:   In viaggio con Mirò…

    

Momenti della mostra del15 giugno e Il riconoscimento di due genitori per il lavoro svolto

   

 

La scuola dell’Infanzia Massani di S. Savino presenta Un viaggio lungo un anno e più”

          

Scuola dell’Infanzia “Pinocchio” di Taverna: “Parole in libertà”. Dalla pagina al palco. 

           

Scuola Primaria

 Primaria Croce. In viaggio con le regole: destinazione società.

 

Primaria Croce. Un Viaggio nelle emozioni.

 

Primaria F. Rosaspina, Montescudo: collage delle attività sul tema del Viaggio

Scuola Secondaria di I grado

Classe 1°A Sec. “Gabellini” di Coriano. Il viaggio  di Ulisse … in padlet

 

Bianchi Edoardo e Gabucci Tommaso di IB hanno preparato i loro scratch sull’Odissea…

 

 

Le classi 1B e 1C di Coriano hanno rappresentato il loro viaggio verso alcune famose località francesi

 

Le classi 2°A e B della Sec. “Gabellini” di Coriano ci mandano la loro cartolina da Piccadilly Circus...

 

Di passaggio a Berlino… Il viaggio immaginario (ma non troppo) della 2°B in una delle più belle capitali europee.

 

I ragazzi di 2 B e 2C hanno viaggiato nel mondo dei fumetti e dei cartoni animati in Belgio…

 

La classe 3° A presenta il viaggio in Australia, nell’affascinante scenario del…world down under

 

La classe 3° B fa un tuffo nel passato dei nostri nonni, quando l’America era un sogno ambito e lontano…

 

Le classi 3° A-B-C si sono cimentate in una caccia al tesoro… digitale.

 

Secondaria di Montescudo: trailer dello spettacolo di fine anno

 

Nel mare ci sono i coccodrilli. Martina Mazzotti della classe 3° B della secondaria di Coriano ha preparato un book trailer del libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Enaiatollah Akbari.

Anche Vittoria Conti della classe 3° B della secondaria di Coriano ha preparato un book trailer sulla storia di Enaiatollah Akbari.

 

Scuola secondaria di Montescudo… Un viaggio dentro la cultura che conosciamo a scuola… ma anche dentro le nostre passioni e le nostre relazioni.