Progetto Orientamento
…In base alle Linee Guida Nazionali per l’Orientamento permanente, l’Orientamento non costituisce più solo uno strumento per gestire il passaggio tra scuola e dimensione professionale, ma assume un valore permanente nella vita di ogni persona, nonché un ruolo strategico nel processo di inclusione sociale…

Premessa
Il progetto nasce dalla consapevolezza dell’importanza dell’Orientamento quale fattore strategico per garantire il successo formativo degli studenti e per ridurre la dispersione scolastica.
La conoscenza di sé e delle proprie vocazioni, l’analisi delle opportunità formative scolastiche, l’esame delle possibilità offerte dal territorio, l’aggiornamento costante sulle nuove frontiere dello sviluppo sono condizioni fondamentali per garantire le migliori opportunità di crescita culturale, economica e sociale alle nuove generazioni, favorendo un progresso inclusivo.
Il progetto ha lo scopo di illustrare le azioni orientative e di supporto al processo formativo che l’IC Coriano progetta, attiva e valuta attraverso una pluralità di interventi e opportunità integrate e complementari capaci di rispondere ai bisogni dei giovani di essere “accompagnati” nel proprio percorso educativo e di crescita. Una particolare attenzione deve essere rivolta agli alunni a rischio di dispersione e a quelli in situazioni di disabilità: per questi la Scuola Secondaria di 1^ grado deve attivare, oltre iniziative formative generali, percorsi di didattica orientante al fine di accompagnarli nella ricerca della propria identità, nella presa di coscienza delle proprie risorse dei propri punti deboli al fine di operare scelte consapevoli e in linea con il proprio percorso.
Ovviamente il progetto Orientamento si concretizza anche attraverso una co-progettazione che coinvolge Scuole, Enti Locali, Enti di Formazione, attori del territorio e si compone di iniziative diversificate, complementari e modulabili, dinamiche e flessibili a seconda del contesto classe e personale di riferimento.
Il progetto che viene delineato prevede, nella sua attuazione, un momento formativo ed uno informativo di tipo generale.

 

FINALITA’ GENERALI: Conoscere/ Conoscersi, Progettare, Decidere.

CONOSCERE è da intendersi come un modo per utilizzare, ampliare, collegare conoscenze, potenziare e scoprire le proprie abilità.
CONOSCERE/CONOSCERSI, scoprire e potenziare le proprie abilità. Ampliare e collegare le conoscenze ed esperienze, focalizzando la dimensione personale aiutando così i ragazzi a passare da una immagine a volte confusa di sé ad una meglio definita.
PROGETTARE significa allenare ad agire, proporre, comunicare, confrontare e scegliere, tenendo conto delle risorse e dei limiti.
DECIDERE significa avere la consapevolezza che le persone e le situazioni cambiano, e che ogni decisione può essere rivista se necessario.

 OBIETTIVI DIDATTICI

  • Guidare lo studente a prendere atto delle proprie caratteristiche, evidenziate attraverso la valutazione/autovalutazione scolastica individuale e collettiva, anche con l’ausilio di alcuni test che evidenzino potenzialità, interessi, attitudini, capacità e limiti.
  • Potenziare alcune dimensioni del pensiero promuovendo la consapevolezza dei propri stili di apprendimento prevalenti (sistematico/intuitivo; globale/analitico; impulsivo/riflessivo; verbale/visuale)
  • Favorire l’acquisizione delle informazioni riguardanti i differenti curricola degli Istituti superiori.
  • Sollecitare le capacità di analisi e valutazione di ciascuno attraverso appropriati strumenti di riflessione e tramite il confronto con i compagni.
  • Aiutare lo studente a ipotizzare futuri percorsi scolastici che siano realistici e congruenti con il proprio livello di competenza.
  • Favorire negli alunni l’attitudine ad attribuire i propri successi o insuccessi all’impegno e alla motivazione personale, piuttosto che a fattori esterni.
  • Coinvolgere le famiglie nel processo decisionale attraverso:

-proposte di aggiornamento educativo (prevalentemente pomeridiano)
-occasioni di confronto e di dialogo tra alunni e genitori nonché tra genitori e genitori
-momenti di confronto tra docenti e genitori
-rilascio del consiglio orientativo elaborato dal C.d.C e poi discusso con genitori e figli.

STRATEGIE OPERATIVE DIDATTICHE
-Discussioni aperte, riflessioni guidate dai docenti sul rapporto tra metodo di studio e stile cognitivo.

-Partecipazione agli incontri con la Psicologa scolastica.
-Sollecitazione di tutti gli insegnanti a condividere nelle proprie ore di lezione il progetto valorizzando la dimensione centrale dell’orientamento.
-Partecipazione da parte delle famiglie agli incontri specifici con la psicologa della scuola.
-Utilizzo di schede strutturate o di altro materiale sull’orientamento già presenti nei testi scolastici e on-line.
-Elaborazione e tabulazione di test psicoattitudinali e confronto collettivo sui risultati.
-Presentazione di storie di vita e orientamento da parte di adulti, insegnanti compresi, e di esperti del settore anche esterni alla scuola.
-Raccolta di informazioni dirette da persone impegnate nel volontariato sociale.
-Lettura di brochure informative o visione di presentazione on line degli Istituti Secondari di presumibile iscrizione.
-Partecipazione alle attività di orientamento con le famiglie e stage mattutini presso gli Istituti secondari di secondo grado.
-Elaborazione del consiglio di orientamento stilato dai docenti del Consiglio di Classe.
modulo consiglio orientativo
modulo consiglio orientativo

PROGETTO ORIENTAMENTO

Referenti di Istituto per l’Orientamento, Prof. ssa Raffaella Zangheri

 

Orientamento, competenze e lavoro 2021 – Newsletter n. 11

Per dialogare e avvicinare sempre più scuola-formazione-università a lavoro e imprese, si segnalano per questo numero:

Romagna al L@voro – Tra tradizione, trasformazione digitale e innovazione responsabile

Riprendono le attività formative e orientative destinate ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado dei territori di Forlì-Cesena e Rimini, tramite il progetto camerale giunto alla 4a edizione. I docenti delle numerose classi degli istituti secondari di primo grado del territorio si sono incontrati virtualmente durante il coordinamento didattico del progetto il 22 novembre. Partono il 6 dicembre gli incontri nelle classi terze, poi per i genitori e per le classi seconde.
Hanno aderito 17 istituti del territorio riminese e 11 della provincia di Forlì-Cesena, per un totale di 540 ore di attività in presenza e/o da remoto a beneficio dei ragazzi (su 630 richieste).
Il Raggruppamento Temporaneo di Imprese che presterà i servizi tramite un team di esperti è coordinato da Ecipar Scarl Rimini e comprende Cna Formazione Forlì-Cesena Scarl, Cescot Scarl Rimini, Cescot Cesena Srl, Assoform Romagna scarl.

Idee in Azione

Partono i Percorsi con Junior Achievement Italia; in particolare per Idee in Azione, è previsto il Kick Off Meeting il 1° dicembre dalle 10 alle 12.
Tutte soddisfatte le 9 richieste per l’A.S. 2021/2022, da parte delle classi 3Brim-4Brim, 5B e Crim dell’ITE Matteucci di Forlì, 2 classi dell’ITE Valturio di Rimini (3A e 3Frim), della 3G dell’ITC Molari di Santarcangelo, della 3E ed F dell’Istituto aeronautico Baracca di Forlì.
 Altre 2 classi dell’Istituto Einaudi parteciperanno a Impresa in azione GREEN.

CamComLAB

Nuova collaborazione per l’A.S. 2021/2022 con CTC – Azienda Speciale della Camera di Bologna, per realizzare 1 percorso per le scuole medie e 2 progetti per le classi delle superiori. Le proposte hanno riscontrato un buon gradimento e saranno realizzate in presenza/da remoto presso le scuole: Dante Arfelli di Cesenatico, IC Civitella, Santa Sofia e SMS Franchini di Santarcangelo, Filippini di Cattolica, IC Misano Adriatico e per l’ITE Matteucci di Forlì.
“ESPLORAZIONE-IN-COMPETENTE: CONOSCI TE STESSO?! E TROVA IL TUO CENTRO!” è un percorso guidato di 6 ore con un esperto formativo-educativo-teatrale che propone ai ragazzi delle medie un viaggio di conoscenza, divertente e dinamico; gli archetipi come metafora per comprendere le inclinazioni personali e poter dialogare con se stessi, con i genitori e con i docenti sul delicato tema della «scelta», mediante attività interattive mutuate dal teatro, dall’improvvisazione e dalla scrittura creativa.
“START UP: tra INNOVAZIONE, TRADIZIONE e DIGITALE” è un PCTO di n. 10 ore per aprire una riflessione sul tema della connessione tra avvio di impresa e innovazione tecnologica e sociale prendendo come riferimento le prospettive contenute nell’agenda 2030, che stimola un approccio critico al mondo del lavoro proiettando la visione dei giovani, la capacità di analisi degli scenari e la generazione di idee.
“AUTOIMPRENDITORIALITA’ E IMPRENDITIVITA’” è il PCTO di n. 10 ore di analisi della consapevolezza di sé e delle proprie competenze distintive, per favorire, anche attraverso l’indagine sugli stili imprenditoriale e attitudini lavorative, la riflessione personale e l’auto-orientamento per il futuro ambito lavorativo/professionale.

Premio Storie di Alternanza – IV edizione

La Cerimonia di premiazione nazionale si è tenuta giovedì 25 novembre nell’ambito della 3 giorni della 30a edizione di Job Orienta 2021 il salone dell’orientamento, della scuola, della formazione e del lavoro 2021 (conclusa il 27 novembre). E’ possibile rivederla al link
Primi classificati: Associazione Centro ELIS (Roma), Istituto di Istruzione Superiore “Podesti Onesti” (Ancona), Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi (Modena), Fondazione ITS per la Mobilità Sostenibile Aerospazio/Meccatronica (Torino). Consulta i video dei vincitori e le menzioni speciali della Giuria al link
Un’edizione rinnovata, 4 le categorie in gara, quasi 3.300 studenti coinvolti, 244 scuole, fondazioni ITS (istituti tecnici superiori) e centri per la formazione professionale partecipanti e oltre 330 progetti inviati: il Premio è promosso da Unioncamere e da 41 Camere di commercio per dare visibilità ai racconti e alle esperienze dei ragazzi. I progetti sono stati elaborati e realizzati con il contributo di docenti, studenti e giovani degli istituti tecnici superiori, degli istituti scolastici italiani del secondo ciclo di istruzione e formazione e dei centri di formazione professionale, con la collaborazione dei tutor esterni/aziendali.
I Ministri dell’Istruzione e del Lavoro, Patrizio Bianchi e Andrea Orlando, hanno voluto inviare un messaggio ai ragazzi presenti all’iniziativa. Il Ministro Bianchi ha sottolineato che il progetto “è un prezioso modello di educazione e formazione che coinvolge tutte le comunità scolastiche in uno scambio di idee ed esperienze”. Il ministro Orlando ha invece evidenziato come i premi assegnati siano “a valle di un percorso di sicuro interesse e che rappresenta la strada sulla quale lavorare per rafforzare le competenze e rendere il nostro Paese più competitivo, con un sistema di incontro tra domanda e offerta di lavoro più efficace”.

Apprendistato di primo livello: una promessa mancata?

Evento aperto che si terrà Giovedì 9 dicembre dalle 14.30 alle 16.30, in streaming sul canale YouTube di Unioncamere Emilia-Romagna, rivolto in particolare alle imprese e alle associazioni di categoria.
Per partecipare è possibile anche compilare il form
Sono previsti i saluti e gli interventi di Stefano Bellei, Francesca Bergamini, Giovanni Desco, Silvia Duranti, Carlotta Bianchi, Paolo Longobardi, Elisa Braghiroli, Emanuele Massagli.
Per ricevere il programma completo puoi scriverci a occupazione@romagna.camcom.it

 

Domani…IO? – Scegliere attivaMENTE (SaM)

Prosegue l’iniziativa di orientamento per sostenere i giovani dai 12 ai 19 anni nei loro percorsi di scelta scolastica, formativa e professionale, nella provincia di Rimini e non solo, che vede coinvolta anche la Camera di commercio.
Con numerosi collegamenti e un buon gradimento, si sono tenuti per i ragazzi delle superiori e delle medie:
Giovedì 18/11/2021 “SOSPESI TRA IL NON PIÙ E IL NON ANCORA” Il lavoro che cambia, il lavoro che ci aspetta: scenari economici e professionali. alla presenza del dott. Guido Caselli del centro Studi Unioncamere Emilia-Romagna e della d.ssa Alessandra Roberti della Camera di commercio della Romagna, con l’animazione della Rete SaM e di arTER;
Giovedi 25 novembre ’21 TESTIMONIANZE E APPROFONDIMENTI Alcune testimonianze di imprenditori locali, lavoratori e studenti che raccontano la propria esperienza con Approfondimenti su temi emersi durante gli appuntamenti precedenti, in particolare alla presenza della D.ssa Maria Giovanna Briganti della Camera di commercio della Romagna, del dott. Marco Massari e d.ssa Daniela Cirillo in rappresentanza di imprese (settore farmaceutico ed informatico) e di numerosi studenti/studentesse delle scuole riminesi con esperienze di PCTO (Liceo Righi Cesena, Istituto Belluzzi da Vinci e Malatesta di Rimini).
Prosegue la 2a Parte degli incontri di approfondimento per i ragazzi delle superiori fino al 27/01/2022; il programma è consultabile in fondo al linkConsulta il sito dove si trovano anche tutti i riferimenti per avere informazioni e partecipare alle attività.

Conoscere per Orientarsi

Seconda edizione del progetto, realizzato grazie alla disponibilità e alla professionalità dei dirigenti e dei docenti delle scuole secondarie di secondo grado, coordinate dall’Ufficio scolastico territoriale. Per rendere gli alunni protagonisti della scelta della scuola superiore, il progetto è stato arricchito con l’inserimento di una sezione loro dedicata, con video specifici ed illustrazioni basati su domande, quesiti tipici di un adolescente che si appresta a compiere la scelta della scuola, con le relative risposte. Disponibile al link https://www.rimininrete.net/orientamento

Salone dell’Orientamento – Orientati al futuro

Proseguono gli appuntamenti rivolti prioritariamente ai ragazzi della provincia di Forlì-Cesena, avviati con la presentazione del dott. Guido Caselli di Unioncamere Emilia-Romagna, il 24 novembre. Dopo le giornate dedicate ai ragazzi delle medie, sono previste altre dirette streaming sul canale dedicato, per gli eventi rivolti ai ragazzi/e delle scuole superiori fino al 1° dicembre.
Informazioni sul sito alla pagina

Excelsior

Sono disponibili i bollettini Excelsior informa nei due territori delle province di Forlì-Cesena e Rimini riferiti al periodo novembre-gennaio 2021/2022 e il comunicato stampa n. 102 del 17 novembre 2021 “Per le scuole con le scuole” le proposte della Camera e il Borsino professioni.
Sono pubblicati ulteriori approfondimenti sulle competenze digitali e per le competenze green.

Segnalazioni

Eventi organizzati dagli Spazi AREA S3 di ART-ER:
L’ECOSISTEMA REGIONALE DELL’INNOVAZIONE: ORIENTAMENTO, OPPORTUNITÀ E COMPETENZE PER IL FUTURO incontro per docenti ISCRIVITI al seminario online del 2/12/21 dalle 14.30 alle 16.30.
‘Emilia-Romagna andata e Ritorno – Esperienze di viaggio, innovazione e crescita’: una serie di incontri online rivolti in particolare agli studenti universitari e a quelli delle classi 4° e 5° delle scuole secondarie di secondo grado, che vedranno come protagonisti talenti emiliano-romagnoli che hanno vissuto o stanno vivendo importanti esperienze “lontano”, senza perdere il legame con la loro città: giovedì 2 dicembre, ore 17.00 – Cesena, giovedì 9 dicembre, ore 17.00- Forlì.
Per le imprese emiliano-romagnole interessate all’attrazione di lavoratori internazionali italiani o stranieri che vivono all’estero:
Lunedì 6 dicembre 2021 ore 16.30 | 18.00 ASSUMERE DALL’ESTERO: procedure e incentivi per le IMPRESE dell’Emilia-Romagna link iscrizione
Venerdì 17 dicembre ore 15.00 | 16.30 ASSUMERE DALL’ESTERO: pratiche e adempimenti all’arrivo del lavoratore link iscrizione

Scegliere Attivamente EU e Regione Emilia Romagna

Scegliere Attivamente
Aiutare i figli nella scelta dopo la scuola media
Webinar gratuito per genitori 

Nell’ambito del progetto Domani …IO? edizione 21-22 come saprete sono previste anche iniziative per i genitori.
La prima di queste riguarda i genitori di ragazzi di II e III media.
Vi chiediamo la collaborazione nel far circolare l’informazione nelle classi.

Informazioni generali sul seminario
Accompagnare i figli nelle scelte dopo la scuola media, quando sono indecisi, esitanti, confusi e insicuri non è cosa facile. Per aiutare i genitori dei ragazzi di II e III media a svolgere in modo consapevole e competente il proprio ruolo di “orientatori naturali” e di sostegno al percorso di scelta dei figli abbiamo organizzato il webinar in cui tratteremo questi temi: 

  • Il ruolo dei genitori nel percorso di scelta della scuola superiore
  • Principali problematiche orientative in fase di scelta post diploma 
  • Come un genitore può aiutare il proprio figlio ad una attenta analisi delle proprie caratteristiche personali relative alla scelta scolastica 
  • Servizi e strumenti informativi presenti sul territorio e su internet relativamente alla scelta post terza media 
  • Informazioni di base sulle caratteristiche delle scuole superiori e della IEFP  
  • Il mercato del lavoro locale presente e macrotendenze per il futuro 

Guiderà il seminario on line Giuditta Maria Bignami, orientatrice e psicologa.

Date:
Prima edizione ► Lunedì 29/11/2021 | ore 18.00 – 20.00
Seconda edizione ► Lunedì 13/12/2021 | ore 20.30 – 22.30 

Posti limitati.
Obbligatoria la pre-iscrizione con indicazione dell’edizione alla quale si intende partecipare. 
A tutti i preiscritti sarà inviato per mail il link per accedere al webinar.

Per Informazioni: Laura Farinello – mail: rimini@demetraformazione.it – tel: 3404286574
 

Scopri di piùi
Aiutaci a diffondere! Info Point
Loghi FooterLoghi FooterLoghi Footer
Seguici su:

Facebook Instagram

www.scegliereattivamente.it

 


 

LA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA
Webinar “Aiutare i figli nella scelta dopo la terza media”

Finalità: Aiutare i genitori dei ragazzi di II e III media a svolgere in modo consapevole e competente il proprio ruolo di “orientatori naturali” e di sostegno al percorso di scelta dei figli. Fornire un aggiornamento generale sulle principali caratteristiche delle scuola superiori e dei percorsi IEFP
Relatore: Giuditta Maria Bignami. Orientatrice e psicologa
Modalità: In streaming.
Date:
Prima edizione ► Lunedì 29/11/2021 | ore 18.00 – 20.00
Seconda edizione ► Lunedì 13/12/2021 | ore 20.30 – 22.30
Posti limitati.

Obbligatoria la pre-iscrizione (scegliendo tra una delle due edizioni): ► https://forms.gle/umNpy3oEocf7RuPn9
A tutti i preiscritti sarà inviato per mail il link per accedere al webinar.


Accompagnare i figli nelle scelte dopo la scuola media o superiore, quando sono indecisi, esitanti, confusi e insicuri non è cosa facile. Per questo, l’edizione 2021/22 di Domani…Io?  si arricchisce di un seminario dedicato ai genitori dei ragazzi dalle classi di scuola secondaria di primo grado.
https://www.scegliereattivamente.it/news/314/Domani….-IO-%7C-5-Seminari-per-i-genitori.html

Scegliere Attivamente EU e Regione Emilia Romagna

Orientamento alla scelta della scuola secondaria di II grado 

 

Iniziative del territorio per favorire una scelta consapevole ed attiva in vista delle domande di iscrizione alla prima classe della scuola secondaria di secondo grado, per l’anno scolastico 2022/2023,
da effettuarsi attraverso il sistema “Iscrizioni on line”.

 

AVVISO AI NAVIGANTI
Guida alla scelta dopo la scuola media
Come ogni anno la Provincia di Rimini ha aggiornato il Portale di orientamento scolastico e formativo “Avviso ai naviganti 2022 – Guida alla scelta dopo la scuola media”.

Il Portale contiene il dettaglio dell’offerta formativa di Istruzione e di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP – delle Scuole secondarie di secondo grado (ex Scuole superiori) della provincia di Rimini e realtà limitrofe – per l’A.S. 2021/22 – oltre alle principali novità per l’anno scolastico successivo.

Ai fini della scelta dopo la scuola secondaria di primo grado (ex scuola media), Avviso ai naviganti offre agli studenti interessati, ai genitori ed agli insegnanti un panorama completo delle opzioni formative che si aprono ai ragazzi, opportunità messe a disposizione sia dalle Istituzioni scolastiche statali e paritarie, sia dagli Enti di formazione professionale operanti nel segmento della IeFP.

Accedi al portale
divider
CONOSCERE PER ORIENTARSI
 
L’Ufficio Scolastico di Ambito Territoriale di Rimini presenta la seconda edizione del progetto ‘CONOSCERE PER ORIENTARSI’, realizzato grazie alla disponibilità e alla professionalità dei dirigenti e dei docenti delle scuole secondarie di secondo grado.
Il portale di Orientamento Scolastico “Conoscere per orientarsi” è dedicato a tutti gli alunni delle terze classi delle Scuole Secondarie di I grado e ai loro genitori.

Lo strumento permette di conoscere le Scuole Secondarie di II grado della provincia di Rimini attraverso video di presentazione, brochure o navigando nei rispettivi siti. Per una scelta consapevole del percorso di studi si può partecipare agli OpenDays, giornate in cui le Scuole aprono le porte (in presenza e/o in diretta streaming) a studenti e famiglie e sul portale trovarne le date.

Per rendere gli alunni protagonisti della scelta della scuola superiore, il progetto è stato arricchito con l’inserimento di una sezione loro dedicata, con video specifici ed illustrazioni basati su domande, quesiti tipici di un adolescente che si appresta a compiere la scelta della scuola, con le relative risposte.

Accedi al portale
divider
 
IL SUPPORTO DI SCEGLIERE ATTIVAMENTE
 
Il progetto “Scegliere attivamente” mette a disposizione, per supportare il momento della scelta, due dispositivi:
 
– Info point – Punto di informazione e ascolto
è possibile prendere un appuntamento con un orientatore per fare colloqui individuali anche utilizzando piattaforme come Meet, Skipe, Team.
 
per richiedere appuntamento:
• Chiara Cito
• telefono: 3311746539
 
Un percorso di auto-orientamento da svolgere in autonomia o con il supporto dei genitori e degli insegnanti, per mettere a fuoco attitudini ed interessi personali, conoscere meglio i corsi di studio che preparano a svolgere i mestieri “preferiti”.
Accedi al percorso
 
Aiutaci a diffondere! Info Point
 
 
www.scegliereattivamente.it

   

 

 

  • Giovedì 3 dicembre 2020, ore 17-19. Scuola sec. di I grado. Titolo dell’incontro: “Orientarsi, orientare: prepararsi alla scelta scolastica genitori e figli insieme”.
          Link per accedere all’incontro: